X Factor entra nella fase di fuoco. Malika Ayane travolta dagli insulti per aver escluso Nuela

mercoledì 23 ottobre 9:29 - di Redazione
X Factor

X Factor entra nella fase di fuoco. Tra le polemiche. Perché l’esclusione di Nuela ha creato rabbia e sconcerto. Malika Ayane si difende: «Meglio fare una scelta impopolare e prendersi carogna per un giorno che esporre qualcuno che magari è meno strutturato».

X Factor, la delusione di Malika Ayane

«Credo che sia stata tutta una questione di modi. Ho approfittato dell’occasione di essere attaccata con volgarità e brutalità per studiare il fenomeno. Oltre a dare un messaggio di invito a un atteggiamento più costruttivo, mi sono resa conto che ci sono sia tanti ragazzini i cui genitori non hanno idea di quello che fanno, ci sono persone un po’ arrabbiate».

C’è una nuova location per il live di X Factor che vedrà sfidarsi 12 concorrenti. La “rivoluzione” non ha toccato solo il palco e la giuria, ma anche lo spin off “Extra Factor”, il Daily, che racconterà la quotidianità dei partecipanti nel nuovo loft green in cui stanno vivendo.  Sono quattro le categorie che gareggeranno.

Le quattro categorie

1-Gli Under Uomini guidati dalla cantante Malika Ayane e il produttore Roberto Vernetti. È composta dallo studente del conservatorio Davide Rossi, 21 anni e di Rieti; dall’artista di strada Enrico Di Lauro, 22 anni di Milano; e dallo studente Lorenzo Rinaldi, 19 anni di Terni.

2-Le under donna guidate dal trapper Sfera Ebbasta e il Dj e produttore Shablo. Sono composte dalla studentessa Giordana Petralia, 16 anni di Catania; dalla parrucchiera Maria Rouass, 18 anni di Bergamo; e dalla  studentessa Sofia Tornambene in arte Kimono, 16 anni di Macerata.  «Questa prima esperienza», spiega Sfera, «sta andando benissimo. Mariam è molto vicino al mio mondo, e da Sofia e Giordana ho molto da imparare. La parte più difficile è stata dire di no alle altre ragazze».

3-I gruppi guidati dal front man dei Subsonica Samuel con il suo tastierista Alessandro Bavo. Ci sono i Booda, musicisti romani tra i 27 e i 39 anni; il duo “Seawards” entrambi di 21 anni; i romani “Sierra” entrambi di 26 anni.

4-Gli over guidati dalla produttrice Mara Maionchi e Ioska Versari. Saranno l’artista di Strada Eugenio Campagna in arte Comete, 28 anni di Roma; l’operatore di una Ong Marco Salgari, 34 anni di Macerata e il musicista Nicola Cavallaro, 28 anni di Catania.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica