Tra poco alla Pisana Fdi dovrà chiamare l’ambulanza per i casini nel centrodestra

giovedì 17 ottobre 12:07 - di Il Cavaliere Nero 😎

Giancarlo Righini, Chiara Colosimo e il capogruppo Fabrizio Ghera sono i consiglieri di Fdi alla Pisana. Tra poco toccherà a loro chiamare l’ambulanza perché il consiglio regionale si sta trasformando in una specie di manicomio d’epoca, dove non ci si capisce più nulla nel centrodestra. Il tema è il solito: Zingaretti si sfiducia o no?

Appena c’è la domanda, l’opposizione litiga. Sul nulla.

La mozione che alla Pisana non c’è

Ieri lo spettacolo lo ha cominciato la Lega con l’annuncio della mozione contro il governatore. Bene, tutti ad applaudire, ma c’era un dettaglio. Mozione solo annunciata, che nessuno ha letto. Quindi, sono cominciate a fioccare le domande, in una specie di seduta psichiatrica. Il documento dove sta? Esiste davvero? O è solo un modo, alla vigilia della grande manifestazione di san Giovanni, di poter dire che Zingaretti se ne deve andare, anche se quando c’è stata l’occasione qualche leghista mancava e Salvini si è arrabbiato?

Comunque, sia che la mozione esista o no esista, Parisi – il campione del centrodestra alle elezioni – ha già annunciato che non la firma. A prescindere, direbbe Totò. Il suo sfidante, Pirozzi, non ha tempo da perdere anche perché deve parlare con l’avvocato.

Enrico Cavallari, consigliere ora con l’Udc, si gode lo spettacolo e sfotte i leghisti da cui era stato espulso.

Chiudersi in conclave

La capogruppo pentastellata Roberta Lombardi mette nel mirino l’intero centrodestra e si prende lo sfizio di annunciare che i suoi voteranno una mozione che non si sa dove sia, tanto “sarà proprio il centrodestra a far mancare i numeri”. Non sia mai Zingaretti debba cascare…

Di Forza Italia nessuno sa che cosa farà, viste le imprese di qualche consigliere.

Il popolo che assiste ha una sola preghiera da formulare: fate un conclave e uscite solo quando sarete sicuri di quel che vorrete fare. Anche perché se adesso l’opposizione si fa così, il presidente della regione si può tranquillamente permettere di fare quello che vuole. Alla Pisana, per ora, sembra non avere problemi e può tranquillamente lasciar governare il suo fidato vice Leodori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Maurizio Giannotti 18 ottobre 2019

    E’ la dimostrazione che alla gran parte dei politici interessa solo lo stipendio. Poi meno fanno e meno farebbero. E il cosiddetto centro destra ne è la dimostrazione. Ecco perchè comunque, o che vinca o che perda, c’è sempre la Sinistra al Governo!!!

  • Sandro Cecconi 17 ottobre 2019

    Cavaliere,

    la proposta di chiudersi in conclave la trovo logica e razionale ma prima dovrebbero far pace col cervello e ciò è praticamente impossibile. Perché? Come si può far pace con qualcosa che non si ha?

  • In evidenza