Show di Sgarbi a “L’aria che tira”: «L’evasore è un patriota. Arrestiamo Di Maio e Conte» (video)

giovedì 17 ottobre 18:21 - di Fortunata Cerri

Show di Sgarbi da Myrta Merlino a L’aria che tira su La7.  «L’evasore è un patriota, che difende la sua attività e il suo Paese. Arrestiamo Luigi Di Maio e Giuseppe Conte che non lavorano e distruggono l’Italia», dice il critico d’arte. «Se tu arresti gli evasori questi non lavoreranno più quindi non pagheranno più neanche quel poco che pagavano». E ancora: «Per cui è bene non arrestarli ma farli lavorare di più». Poi attacca il capo politico dei Cinque Stelle: «Soltanto un cretino dà dei soldi ben guadagnati a uno Stato in mano a disperati e incapaci che li buttano per gente che non ha mai lavorato come Di Maio».

Show di Sgarbi: «Nessun lavoratore deve pagare prima…»

Sgarbi poi rincara la dose contro Conte e Di Maio: «Nessun lavoratore deve pagare prima di essere pagato. Non ha senso che un imprenditore debba anticipare allo Stato dei soldi che lo Stato butta via». In trasmissione è stata ascoltata la testimonianza di un imprenditore. Parla Davide, l’imprenditore che non si sente un evasore: «Il mio problema con il Fisco si racchiude nel problema dell’Iva. L’Iva ti arriva dopo un anno e tu devi pagare i fornitori a 60-90 giorni. Io dichiaro e tento di pagare tutto rateizzando».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • rino 18 ottobre 2019

    Finalmente una persona che ha il coraggio di dire la verità. Bravo Sgarbi!

  • In evidenza