Scontrino da record, il caso rimbalza oltreoceano: e il ristorante romano finisce sulla Cnn

giovedì 3 ottobre 15:35 - di Redazione
scontrino da record

Lo scontrino da record divenuto un “caso” finisce sulla Cnn. La maxi ricevuta emessa a due turiste giapponesi da un noto ristorante della capitale ha attirato l’attenzione della nota emittente americana. Del resto, il conto da 429 euro, di cui 80 di mancia, per due piatti di spaghetti al cartoccio di pesce e una bottiglia d’acqua, consumati all’Antico Caffè di Marte, vicino a Castel Sant’Angelo, è stato pubblicato su Facebook dalle due turiste, diventando subito virale. Al punto che la Cnn ha deciso di dedicargli un servizio.

Scontrino da record, il caso arriva sulla Cnn

Lo scatto dello scontrino da record ha infatti spinto altri turisti che erano passati da quello stesso locale a farsi avanti e a pubblicare la stessa foto denunciando prezzi stellari. Tra loro, Minh Ngoc Bui, un ragazzo vietnamita, che ha raccontato la sua disavventura a Tripadvisor. Contattato dalla Cnn, il giovane ha raccontato la sua storia. Una vicenda che risale al 27 agosto, quando insieme ad altri tre amici, Minh stava pranzando all’Antico Caffè. Secondo il racconto, il cameriere avrebbe suggerito dal menu il piatto “frutti di mare-pesce misto”, che prevedeva un costo di € 6,5 per 100 grammi. «Abbiamo accettato, ma quando abbiamo chiesto il conto, ci è stato chiesto di pagare 4,8 kg di pesce misto al costo di 315 euro, più altri 80 euro tra coperto e mancia», ha aggiunto il giovane, allegando la foto dello scontrino pazzo.

Scontrino da record, Tripadvisor sospende le recensioni

La Cnn ha così contattato il ristorante per un commento. L’Antico Caffè di Marte, secondo una dichiarazione pubblicata anche dal quotidiano Il Messaggero, ha risposto alle critiche sullo scontrino incriminato affermando che il menu «è chiaro». «Tutto è scritto nei dettagli, basta guardare i prezzi: massimo € 16 per uno spaghetto ai frutti di mare», ha sostenuto Giacomo Jin, proprietario del ristorante. «Per pagare quella cifra, le ragazze (giapponesi) hanno ordinato non solo spaghetti, ma anche pesce». La mancia, invece, Jin l’ha definita «volontaria», con il cliente libero di scegliere tra il 10 e il 20% dell’importo totale. Nel frattempo, comunque, Tripadvisor ha sospeso per il momento la pagina delle recensioni del ristorante.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza