Sciare su una montagna di rifiuti a Copenhagen: la Raggi guardi e impari (video)

giovedì 31 ottobre 12:29 - di Redazione
Rifiuti

Sciare su una montagna di rifiuti? A Copenhagen si può. Dai rifiuti alla produzione di energia fino al divertimento e allo sport. Che bellezza questo video che dimostra che i rifiuti possono trasformarsi in una risorsa. Tranne che per la premiata ditta Raggi-Zigaretti. Nella capitale danese oltre 9mila metri quadrati sono aperti tutto l’anno per la pista da sci Amager-Bakke, appena inaugurata. Si trova sul lungomare industriale di Amager, sito già ben noto per gli sport estremi. Chi vive a Roma, ha un travaso di bile. I rifiuti per la Capitale sono una piaga finché la giunta di Virginia Raggi avrà vita. Altrove li trasformano in un paradiso terrestre.

Travaso di bile per la Raggi

Ciò che si è riusciti a realizzare sull’isolona a Sud di Copenhagen è un incredibile esempio di simbiosi industriale. Sorge sopra un termovalorizzatore cittadino perfettamente operativo. Un termovalorizzatore che ha la forma di una gigantesca discesa di neve artificiale, perfetto per lanciarsi dalla sua cima in uno slalom sugli sci o in snowboard: è CopenHill, l’avveniristico impianto di Copenaghen che si vede in queste immagini, da prendere a esempio  per dimostrare che la soluzione del problema possono essere i termovalorizzatori, e forse anche in modo “virtuoso”.

Rifiuti trasformati in pista da sci

Il nuovo impianto di Amager Bakke-CopenHill è infatti costato 670 milioni di dollari e da due anni ha sostituito il vecchio termovalorizzatore mangia-rifiuti: brucia 400mila tonnellate di rifiuti all’anno ma dalla ciminiera, stando a quanto assicurano le autorità, esce solo vapore acqueo visto che i filtri di nuove generazione sono in grado di trattenere tutte le polveri e i fumi nocivi.

La pista da sci è lunga circa 400 metri e si estende per 10mila metri quadrati. Ci sono tre piste di diversa difficoltà (nera, rossa e azzurra), quattro skilift, un servizio di noleggio sci, punti di ristoro e una scuola di sci. È realizzata con un materiale sintetico prodotto dall’azienda italiana Neveplast, che si trova a Albano Sant’Alessandro (Bergamo), che permette di sciare tutto l’anno con qualsiasi temperatura e anche in assenza di neve. Che invidia….

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza