Maestra denuncia le botte subite da una bambina: la preside la sospende

domenica 27 ottobre 14:15 - di Davide Ventola
scuola elementare

Si è accorta che una sua alunna aveva dei lividi sulle gambe, oltre a manifestare comportamenti sospetti come frequenti pianti in classe. A quel punto la maestra, che insegna in una scuola elementare della provincia di Pavia, prima ha segnalato il caso alla dirigente dell’istituto. Successivamente, ha deciso autonomamente di rivolgersi alle forze dell’ordine. A quel punto la preside non ha gradito. Ha sospeso per un giorno (non retribuito) la maestra, per aver violato il segreto d’ufficio e aver arrecato un danno d’immagine alla scuola. La vicenda, avvenuta nello scorso anno scolastico, è oggi riportata dal quotidiano La Provincia pavese.

L’insegnante, giustamente, si è rivolta al Tribunale di Pavia. Il giudice Donatella Oneto, ha invitato la nuova dirigente scolastica a revocare la sospensione e a restituire alla docente la mancata retribuzione. La dirigente che aveva adottato non è più operativa. Il giudice ha inoltre aggiornato l’udienza a dicembre.

La maestra è stata sospesa e ha fatto ricorso

Nel frattempo, in seguito alla segnalazione al Tribunale per i minorenni, la bambina è stata affidata alla nonna in attesa che venga fatta luce sulle presunte violenze subite in famiglia. «La bambina era in pericolo e ho deciso di agire secondo coscienza», ha commentato l’insegnante.

I sindacati si sono schierati con l’insegnante. «Con questi provvedimenti si alimenta l’omertà. Si inducono i colleghi dell’insegnante sospesa a non seguire questo esempio e a tacere nel caso in cui vengano a conoscenza di episodi gravi».

Quanti bambini italiani sono maltrattati ogni anno

Nel corso del 45° congresso dei pediatri italiani, si è fatto il punto sui bambini maltratti. Secondo il vice presidente dell’associazione Luigi Nigri  «nel 70% dei casi il maltrattamento si consuma tra le mura domestiche, due volte su tre per mano di uno dei familiari. Ogni anni circa centomila bambini subiscono maltrattamenti e si stima che su mille assistiti ogni pediatra visiti 8-9 bambini abusati spesso senza rendersene conto. Infatti, le segnalazioni e le denunce di casi di maltrattamento da parte di medici, e pediatri in particolare, sono molto rari.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza