Ius soli, ecco dove firmare la petizione di FdI. Donzelli: «Puntiamo a 100mila firme»

sabato 5 ottobre 13:45 - di Federica Parbuoni
ius soli

Obiettivo: 100mila firme in questo fine settimana. Sono partiti ieri i banchetti di Fratelli d’Italia contro la legge Boldrini, che punta a introdurre uno Ius soli camuffato. E tutto fa pensare che quell’obiettivo così ambizioso possa essere raggiunto. «C’è un grande interesse, e non solo da parte dei nostri elettori», spiega il responsabile organizzazione del partito, Giovanni Donzelli. «Ai banchetti vengono elettori trasversali, molti sono simpatizzanti M5S», aggiunge.

Oltre 200 banchetti in tutta Italia: ecco dove sono

In tutta Italia sono oltre 200 i banchetti allestiti con lo slogan «La cittadinanza non si regala». Sul sito di FdI ne sono segnalati, per la precisione, 224. Un lungo elenco diviso per Regione, Provincia, città, data, indirizzo, orario. Un lungo elenco che, però, precisa Donzelli, perfino così è incompleto: «Questi sono i banchetti che siamo riusciti a inserire, ma ci stanno arrivando segnalazioni da molti altri posti. C’è grande entusiasmo».

100mila firme contro lo Ius soli

Il dato, insomma, è che «c’è una copertura completa di tutto il territorio nazionale». Alla quale si aggiunge la possibilità di votare online, attraverso il sito di FdI. Dunque, obiettivo 100mila firme. E poi destinazione Quirinale. «Chiediamo al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di non promulgare questa legge. È scandaloso che un governo abusivo, non votato e scelto da nessuno, decida di intervenire su una questione così importante per il futuro della nazione senza aver mai chiesto agli italiani cosa ne pensano», ha spiegato l’altro giorno Giorgia Meloni, lanciando la raccolta firme da piazza Montecitorio.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Piero Volpiano 7 ottobre 2019

    Vogliono mettere il Presidente della Repubblica su “Scherzi a parte”, portandogli una petizione per una legge sullo ius soli che non esiste.

  • Valeria Boschieri 6 ottobre 2019

    Già fatto, on line, molto pratico e immediato.
    Non fategliene passare una liscia. Non si meritano niente

  • FrancoPrestifilippo 6 ottobre 2019

    Facciamo in modo di raccoglierne 500.000 di firme!!!!!!

  • Giuseppe Forconi 6 ottobre 2019

    Perche’ non allargare la possibilita’ di firma anche ai residenti all’estero?

  • alessandro de morelli 5 ottobre 2019

    Manca Como.auguri sono con te.

  • giovanni romini 5 ottobre 2019

    Bene,io,mia moglie,mio figlio siamo pronti a votare CONTRO questa nuova porcheria,dove devo andare.saluti giovanni romini

  • Antonio Rossini 5 ottobre 2019

    Pechè il governo è abusivo. Nel nstri sistenma parlamentare il governo è in sella se ha la fiducia del Parlamento. Questo l’ha avuta, quindi è legittim
    Perché il governo sarebbe illegittimo? nel nostro sistemaparlamentare con fiducia del Parlamento uil governo è legittimo. Perché ditr cose inesatte: disorientae i lettori più sprovveduti

    • Francesco Storace 5 ottobre 2019

      Molto sprovveduto, in effetti, questo commento

  • Sandro Cecconi 5 ottobre 2019

    Mia moglie ed io abbiamo già votato online attraverso il sito di FdI.

  • Alessandro Perra 5 ottobre 2019

    Purtroppo non c’è neanche una città della Sardegna, ho potuto votare solo online sul sito. Comunque grazie a Fratelli d’Italia che si batte tenacemente per la nostra identità italiana

  • Franco 5 ottobre 2019

    LA MELONI HA TUTTA LA RAGIONE DEL MONDO UN GOVERNO INTRUSO E NON VOTATO DEVE CAMBIARE UNA LEGGE COSTITUZIONALE IO DA ITALIANO CHIEDO AL SIG. PRESIDENTE MATTARELLA DI NON PROMULGARE QUESTA LEGGE. È UNA PREPOTENZA CHE UN GOVERNO CHE NESSUNO VOTATO RICHIEDA UNA LEGGE .

  • In evidenza