Giovedì convegno alla Camera per svelare “L’inganno della libertà”

lunedì 7 ottobre 15:55 - di Redazione

Cos’è oggi la libertà? Dove si annidano i pericoli che la minacciano? In quale misura e in quale spazio siamo davvero liberi? E da cosa realmente dobbiamo liberarci? Giovedì 10 ottobre, alle 10, alla sala stampa della Camera dei deputati, il tema sarà affrontato nel corso del convegno “L’inganno della libertà. Dibattito sulla trappola della libertà nell’era del politicamente corretto”. Un titolo che, di per sé, è già un manifesto. E che racconta, come spiega uno dei relatori, Emanuele Ricucci sulla sua pagina Facebook, quanto l’incontro «non sarà una passeggiata di salute». «Sarà – è l’avvertimento – una bomba anticonformista».

Il suicidio dell’occidente

Oltre al giornalista e scrittore Ricucci, all’incontro interverranno il giornalista Alessandro Sansoni, il deputato di FdI Walter Rizzetto e il filosofo Emanuele Franz, autore del libro che offrirà lo spunto al dibattito L’inganno della libertà (Audax Editrice). Durante il convegno, si legge nella presentazione, sarà affrontato il tema di «come la religione dei diritti, l’assenza della ragione, la lontananza di Dio, la negazione dell’identità, la trasformazione degli uomini da sovrani di se stessi, integri, in replicanti e sterilizzati» stiano portando al «suicidio dell’occidente».

I temi etici e “L’inganno della libertà”

Tra gli argomenti della conferenza, dunque, troveranno spazio «temi etici, e di cruciale importanza, come la sacralità della vita, la tematica dell’aborto, della libertà di espressione, del diritto naturale». La partecipazione al convegno è libera, ma è necessario l’accredito all’indirizzo indicato sulla locandina.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza