Gianmarco Centinaio: «Dazi americani una sciagura»

giovedì 3 ottobre 18:47 - di Redazione
Gianmarco Centinaio

Gianmarco Centinaio attacca la maggioranza M5S-Pd. Perchè incapace di fare gli interessi dell’Italia. In una nota firmata con i colleghi Bergesio e Vallardi manifesta: “preoccupazione e sconcerto” per le notizie relative alle decisioni del WTO sui dazi: “un fatto grave e inconcepibile”. Intollerabile per l’export italiano. Questo perchè, aggiunge, “tra le finalità dell’organizzazione c’è anche quella ‘dell’abolizione o della riduzione delle barriere tariffarie”.  I dazi americani, nota l’ex ministro dell’agricoltura, colpiranno “produzioni strategiche”. L’eccellenza tricolore, i nostri prodotti di nicchia, tutto è in forse. L’intero comparto agroalimentare. Non solo parmigiano reggiano, mozzarella e vini. Il rischio è di “mettere in ginocchio intere filiere e causare un crollo dei consumi all’estero”. Basti pensare a quanto costerebbero i prodotti italiani in caso di introduzione dei dazi doganali Usa.  Con una mozzarella che arriverebbe anche a 82 euro al Kg. Ecco perchè bsognerebbe intervenire subito. Il governo, sottolinea la Lega, invece latita: “si stimano 10 miliardi di danni per i prodotti italiani”. Ciò significa che tutti gli sforzi e i risultati della Lega per tutelare il Made in Italy saranno vanificati. Proprio dall’incapacità di questo governo. Un esecutivo, chiosa Gianmarco Centinaio che “inadeguato e non in grado di difendere gli interessi dell’Italia”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza