Di Maio perde la testa e insulta il popolo di San Giovanni: difendono i grandi evasori, i loro amici

sabato 19 Ottobre 16:08 - di Redazione
Di Maio

Luigi Di Maio perde la testa dinanzi alla folla oceanica di piazza San Giovanni. E reagisce con gli insulti. Un atteggiamento infantile, che non ci si aspetterebbe da un ministro e neanche da un politico accorto. I suoi toni aggressivi manifestano una gran confusione e anche una profonda paura dello scollamento ormai evidente tra le persone normali e i grillini.  “La manifestazione di oggi convocata a Roma da Berlusconi lo conferma. Protestano contro il carcere ai grandi evasori perché non hanno né la forza né il coraggio di contrastarli”. Così esordisce su Facebook Di Maio, uno dei leader più fischiati dalla piazza sovranista. Ma Di Maio sbaglia perché la manifestazione è stata indetta dalla Lega e solo qualche giorno fa Berlusconi ha confermato la sua presenza.

Di Maio su Facebook: il centrodestra colpisce i poveri

Ma Di Maio continua, sempre insultando: “Perché per loro è più facile colpire i poveri, chi si spezza la schiena ogni giorno, è più facile andare sulla quantità che sulla qualità della lotta all’evasione”. “Non fatevi distrarre dalla propaganda. È tutto perfettamente coerente. Oggi Berlusconi e co. sono in piazza per difendere i loro amici, i colossi, una parte del sistema che il MoVimento 5 Stelle vuole colpire duramente. Difendono loro per poter tornare a colpire voi, e noi, tutte le persone normali che non ce la fanno più. Un altro motivo valido perché il carcere ai grandi evasori diventi presto legge”, scrive tra le altre cose il ministro degli Esteri.

“Il bivio è questo e solo noi abbiamo il coraggio di cambiare rotta. Colpire i grandi, per rendere giustizia a milioni di piccoli imprenditori, di partite Iva, di liberi professionisti, di commercianti e artigiani che, a fatica, scontano ancora oggi le bugie di chi li ha governati per decenni”, conclude Di Maio. Così il leader del M5S cerca di sopravvivere all’ondata di sdegno contro una manovra indigesta, un’onda di sdegno che proviene soprattutto dal suo ex elettorato.

Raggi attacca ancora Salvini: è ossessionato da me

Un commento alla piazza arriva anche da Virginia Raggi. La manifestazione è anche contro il suo malgoverno a Roma. Ma anziché rispondere alle critiche la sindaca se la prende con Salvini: ‘Salvini? Io credo che se potessero rispondere alcuni psicologi direbbero che probabilmente è ossessionato”. “Quando sento Salvini parlare di dimissioni – insiste la Raggi – le rispedirei al mittente: ‘dimettiti tu’. Poi penso anche ‘dimettersi da cosa?’ Perché è una persona che, per quanto mi riguarda, non ha mai lavorato, in 26 anni ha cambiato poltrone. Un gran chiacchierone, pochi fatti”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Gaetano Fantucchio 22 Ottobre 2019

    Povero deficente che non sa che Pesci Pijare sono arrivati a Capo linea.!

  • Antonietta 21 Ottobre 2019

    Ai #grillipidioti gli vien da rosicare a bomba!!! Ahhh come gongolo!!! Ehhh “caro” Giggetto, dovevi pensarci bene prima di riesumare i pidioti?!? Credevi di fare un dispetto a Salvini?!? Invece, oltre a darti la zappa sui piedi, hai messo nei guai tutta l’Italia e gli italiani!!! E domenica i fratelli dell’Umbria vi daranno un’altra bella batosta!!
    Per quanto riguarda la Raggi, vorrei dire a questa “gentildonna” che sarebbe decisamente meglio se torna a casa a fare la calzetta: come sindaco fa #schifo nel vero senso della parola!!! Ha ridotto, insieme a quel bellimbusto di Zingaretti, la più bella città del mondo, peggio di una discarica!!! Ha ragione Matteo Salvini a chiamarli #duosciagura!!!

  • Capeppe 21 Ottobre 2019

    E’ GIUSTO PERCHE’ IL CENTRO DESTRA E’ PIENO DI EVASORI E CHI LO NEGA E’ AMICO DI EVASORI O EVASORE LUI STESSO ???????

  • Carmelo 20 Ottobre 2019

    un bibitaro demente …per Napoli si cambia!

  • Dario Giusti 20 Ottobre 2019

    Secondo me il povero Di Maio ha qualche rotella del cervello che no va, deve aver avuto un infanzia si sevizie ed abusi, questi sono atteggiamenti di persone malate nella psiche che , vogliono apparire sempre in un piano rialzato al di sopra di tutti gli altri. Inoltre il suo comportamento fa pensare che da piccolo abbia subito abusi sessuali, consegue comportamenti di questo genere. In parole povere FATTI CURARE ????

  • Zio Lupo 20 Ottobre 2019

    I primi evasori sono conte Di Maio Zingaretti e Mattarella che vivono con i nostri soldi combinando solo guai

  • Marco Panzi 20 Ottobre 2019

    Quando facevi parte dell’azienda di famiglia chi era che assumeva gli operai in nero? Lo decidevi tu oppure tutti assieme.

  • Bibi 20 Ottobre 2019

    Raggi persona incapace, deleteria, coglioni quei romani che l’anno votata, ora godetevela.

  • Sereno 20 Ottobre 2019

    Povero demente bibbitaro se ormai alla frutta hai capito che verrete asfaltati dal popolo che state irridendo.

  • Roberto Russo 19 Ottobre 2019

    Ma Gigino ancora parla, pensasse alle bibite che dovrà andare a vendere fra qualche mese, perché in primavera si va votare e lui sparirà chi vorrà incontrarlo dovrà andare al S. Paolo quando gioca il Napoli devo dire che come venditore è molto bravo se dovesse vendere una bibita per ogni calzata che spara farà concorrenza alla coca cola

  • Angela 19 Ottobre 2019

    Ma Conte parla tanto degli evasori, di punizioni, di trasparenza e di rettitudine, ma manderà suo suocero e sua moglie in galera ? Avendo evaso per 2 milioni di euro penso che spetti loro, o no ?

  • Attilia Nano 19 Ottobre 2019

    CRETINO…..Pensa a tuo padre….quando assumeva gli operai in nero…..
    Invrce di offendere 200.000 ITALIANI per bene!!!

  • Roberto D'Elia 19 Ottobre 2019

    Purtroppo sia lega che PD sono la vecchia politica ,amici dei grandi evasori . Salvini per salvare Atlantia e ritardare molti processi ha sfiduciato il governo, il governo Conte due non sa dove prendere le risorse economiche ma non tocca i grandi evasori …. E il movimento 5stellle fa bene a rimboccare Conte