Alla Leopolda la Boschi dà ragione alla destra: «Il Pd è il partito delle tasse» (video)

sabato 19 ottobre 13:09 - di Redazione

«Il Partito Democratico sta diventando il partito delle tasse, e noi non siamo il partito delle tasse». Lo ha detto Maria Elena Boschi parlando con i giornalisti alla Leopolda, di cui è la star indiscussa. «Mi sembra evidente – ha aggiunto Boschi – Noi le tasse le abbiamo sempre abbassate e vogliamo che adesso non aumentino».

Ai cronisti che chiedevano se il Pd sarà l’alleato naturale di Italia Viva alle prossime elezioni politiche, Boschi ha risposto: «Credo che sia normale fra partiti diversi considerarsi avversari politici. Chiaramente ognuno deve avere le proprie proposte e la forza di ottenere la fiducia dei cittadini. Stiamo lavorando al governo insieme con il Pd. Chiaramente ci sono molti valori che sono comuni, però le proposte spesso dono diverse».

Le critiche della Boschi al governo

«Nessun ultimatum al governo, noi facciamo proposte. Non penso che ci possono chiedere di essere silenti. Va bene essere leali come siamo, ma cerchiamo di dare un contributo positivo e mi sembra che le migliaia di persone che sono alla Leopolda lo stiano facendo senza proteste, senza alzare i toni. Cercando di dare un contributo positivo. Però redo che sia anche un popolo che vada ascoltato perchè hanno proposte belle, interessanti». Lo ha aggiunto la Boschi, parlando con i giornalisti alla Leopolda. Sulle polemiche interne alla maggioranza, la fedelissima di Renzi garantisce: ««Non c’è volontà di creare ostacoli al governo, sicuramente non da parte di Italia Viva. E non credo neanche da parte del M5s che, peraltro ha indicato il presidente del Consiglio, è una loro espressione, di voler far cadere il governo». «Non c’è la volontà di mettere in difficoltà Conte, ma di aiutare i cittadini ad avere una legge di bilancio che dia delle risposte concrete ai loro bisogni e farlo in modo positivo».

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza