Sondaggio Swg, cresce ancora FdI. La crisi ha “rivoluzionato” i dati dei partiti

martedì 3 settembre 12:08 - di Franco Bianchini

Sondaggio dopo sondaggio, arrivano conferme e sorprese. Salta subito agli occhi la crescita continua di Fratelli d’Italia, che non perde un colpo. La Lega resta saldamente al primo posto ma subisce un calo di consensi. Il M5S torna a superare il Partito democratico. I dati sono quelli del sondaggio Swg del lunedì di Enrico Mentana, proposto nel corso del TgLa7 dopo la pausa estiva. Va quindi analizzato come gli italiani abbiano giudicato il comportamento delle forze politiche nel momento in cui è venuta fuori la crisi. La “sentenza” vede un riposizionamento degli elettori. La Lega perde il 4,4% scendendo a un comunque alto 33,6 per cento. Gli elettori non hanno digerito il fatto che – a causa dell’apertura della crisi – si ritrovano il Pd al governo.

Al contrario il M5S, rispetto al sondaggio dello scorso 29 luglio, cresce di 4,1 punti percentuali e sale al 21,4%. Invece il Pd cala dello 0,9% e perde la seconda piazza, finendo dietro ai Cinquestelle con il 21,1 per cento. Anche in questo caso l’elettorato dem è rimasto spiazzato dall’intesa con i pentastellati.

Completamente diverso il discorso per Fratelli d’Italia. Il partito di Giorgia Meloni guadagna un ulteriore 0,3% portandosi secondo Swg al 6,9 per cento. Un risultato che premia la coerenza dimostrata in questi giorni di fuoco. Non si ferma, infine, l’emorragia di Forza Italia, che lascia sul campo un ulteriore 0,3% portandosi al 6,2 per cento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • 3 settembre 2019

    Ma che sondaggio è questo? Il M5S cresce? Ma basta andare per la strada e chiedere alla gente!

  • maurizio pinna 3 settembre 2019

    Complimenti a Giorgia! Aspetto di vedere FI se parteciperà alla fiducia dei masnadieri.

  • In evidenza

    contatore di accessi