Senato, Borgonzoni con la maglietta su Bibbiano. Seduta sospesa (video)

martedì 10 settembre 13:33 - di Redazione

Seduta sospesa al Senato per la maglia indossata da Lucia Borgonzoni con la scritta “parlateci di Bibbiano”. La senatrice indossava provocatoriamente la maglietta (indossata da un parlamentare leghista anche ieri alla Camera sotto la giacca) per ricordare uno dei temi di scontro tra M5S e Pd che hanno caratterizzato la dialettica estiva, prima che si profilasse all’orizzonte il grande inciucio.

La presidente Casellati ha chesto alla senatrice di rimettersi la giacca, “di ricomporsi” e poi ha sospeso la seduta che è ripresa dopo qualche minuto. La scritta si intravede comunque sotto la giacca indossata dalla leghista.  Applausi dai banchi della Lega e selfie con la t-shirt.

“Sono sbalordita dal fatto che appena si parla di Bibbiano il governo scompare. Non gliene importa nulla, né delle famiglie né dei bambini. Il Pd di certo dovrebbe vergognarsi che finora non ha dato nessuna risposta”, ha detto la senatrice della Lega, riprendendo l’intervento che la presidente Casellati aveva interrotto poco prima. Borgonzoni ha protestato perché il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si era allontanato dai banchi del governo. “Dalla scarsa presenza del governo in aula mi rendo conto non intendete dare risposte. Non scapperete dal giudizio della gente per sempre. L’avete sospeso per un po’ ma presto ci saranno le elezioni regionali regionali e vi ritroverete a dovervi confrontare con il voto dei cittadini che vi hanno bocciato”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi