Roma, aggressione brutale a un’anziana: due rom la colpiscono in testa per rapinarla

sabato 28 settembre 18:53 - di Redazione
rapina

Non c’è pace per gli anziani in una città come Roma, lasciata in balia della criminalità. Un uomo è stato fermato per concorso in rapina aggravata ai danni di un’anziana donna, aggredita alle spalle da due rom  mentre stava rincasando in via Conegliano, nel quartiere Tuscolano, a Roma. Un’aggressione infame e vigliacca. La donna era stata gettata in terra e colpita più volte al capo. Le grida d’aiuto della vittima avevano attirato l’attenzione dei vicini e messo in fuga i due aggressori, un uomo ed una donna, entrambi romeni, lei di 31 e lui di 25 anni. Quest’ultima è stata subito arrestata dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Appio e del Reparto Volanti, mentre l’uomo è riuscito a far perdere le proprie tracce. Il commissariato San Giovanni in seguito ad indagini è risalito all’identità del rapinatore e lo ha arrestatoper rapina aggravata in concorso nei pressi dei giardini di piazza del Pigneto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza