Pamela Prati dice no ai quattrini di Mediaset e preferisce andare a La7

26 Set 2019 14:29 - di Freddy

Soldi. Soldi. Soldi. Ma non sono bastati a convincere la Prati. Pensavate che il Prati-gate fosse ai titoli di coda? Grosso errore. La showgirl, che domenica è stata ospite di Giletti a La7, sarebbe stata corteggiata da Mediaset con un compenso da capogiro. Ovviamente per un grande ritorno in video.
L’indiscrezione di Fanpage parla addirittura di una somma elevatissima: 500 mila euro. Sembrerebbe, quindi, che nei programmi di Canale5 non ci sia alcun veto sulle ospitate di Pamela. Che, però, avrebbe detto un secco “No, grazie”. Decidendo, poi, di andare a La7.

In procura con le sue ex agenti

Dopo il polverone mediatico, durato mesi, sul finto matrimonio con Mark Caltagironel’ex ballerina del Bagaglino si è concessa un’estate lontana dai riflettori. Sappiamo che ha girato addirittura un videoclip per una nuova canzone e, sempre durante l’estate, ha lottato a distanza con Gianni Ippoliti.
Il motivo? Un cortometraggio ispirato alla storia del matrimonio che alla Prati non andava giù. Carte bollate e diffide: al Festival di Maratea è persino saltata la proiezione del trailer.
Adesso, sembra che le acque si siano calmate. La Prati non avrebbe più rapporti con le sue ex agenti: Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. La partita si è spostata in tribunale, dopo le denunce presentate in Procura.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA