Meloni: “Non inviteremo mai Renzi ad Atreju. Non è un big” (video)

20 Set 2019 16:53 - di Valter Delle Donne

«Ci dobbiamo vedere assolutamente, non abbiamo ancora fissato una data, per me la prossima settimana va bene». Giorgia Meloni coglie l’occasione del taglio del nastro di Atreju 2019 per sollecitare gli alleati di centrodestra. «Penso ci si debba vedere», ha continuato la leader di Fratelli d’Italia. «Si vota in diverse regioni. E l’obiettivo di Fratelli d’Italia è quello di vincere con una proposta convincente coesa, ampia e che possa essere credibile per i cittadini di queste regioni per dare anche una spallata a questo governo dell’inciucio».


Meloni ha ribadito la posizione di FdI in parlamento: «Noi faremo opposizione a un governo di abusivi. Questa festa resiste da oltre 20 anni nella storia della destra ed è un momento importante: almeno, ogni anno, a settembre, noi sappiamo chi siamo». Poi, sulla domanda sull’opposizione “responsabile” di Forza Italia, ha ribadito: «Non so cosa significa essere responsabili. Lo vedremo nei fatti, ma se fosse un modo per aiutare il governo, allora mi farebbe irritare». Ad esempio, ha aggiunto, «sul taglio dei parlamentari noi abbiamo votato a favore e siamo stati responsabili», mentre osservo che «nel voto di fiducia» al governo Conte bis «sono mancati i voti di alcuni parlamentari». Questo è «accaduto in Forza Italia, ma non in Fratelli d’Italia». E a questo proposito, la Meloni ha aggiunto: «Da Antonio Tajani, che abbiamo invitato, avremo qualche notizia in più circa il posizionamento di Forza Italia, non sono io che decido chi fa parte o no dalla coalizione di centrodestra però chiedo regole, stavolta chiare, per tutti: se si sta nella coalizione si deve rimanere nella coalizione». 

Meloni su Renzi: “Un esperto di tradimenti”

Ad Atreju, in ventidue edizioni, hanno partecipato i leader di tanti partiti, spesso avversari. Non ha mai partecipato Renzi.  «Alla sua manifestazione manca tra i big solo Matteo Renzi», la pungola una cronista. «Per me Renzi non è un big, lui fa giochi di palazzo che non quantificano e qualificano certo un big. Qui non si fanno certo giochi di palazzo. Se mi aspettavo la sua scissione dal Pd? Da Renzi mi aspetto tutti i tradimenti possibili…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA