Set 15 2019

Valter Delle Donne @ 18:18

Cinema, talento e opportunità: al via il progetto di Asi Spettacolo (video)

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Il fascino sognante del cinema, il suo volto più intrigante, la passione che questa poliedrica forma d’arte accende nelle speranze di tanti giovani che studiano recitazione e calcano palchi di periferia. Il cinema e le sue maschere, gli attori; il cinema e i suoi condottieri, i registi. Cinema è spettacolo, fantasia, creatività, finanche illusione, senz’altro filosofia e ritratto delle nostre vite e dei nostri desideri. Nella carta d’identità di Asi Spettacolo (settore dedicato dell’Ente nazionale di promozione sportiva Asi, che riunisce associazioni sportive dilettantistiche, società sportive e circoli culturali) c’è tutto questo e molto altro. Troviamo, tra le tante manifestazioni artistiche, anche la moda, la danza, la musica.

Sulla scena (VIDEO) a illustrare il progetto c’è l’attore toscano Enio Drovandi (“Sapore di mare”, “I ragazzi della 3^ C”, “Amici miei”), che ricordando un suo incontro con la star hollywoodiana, di origini italiane, Robert De Niro (indimenticabile il personaggio di Travis in Taxi driver), spiega che per diventare artisti ed entrare nel mondo dello spettacolo “bisogna avere il coraggio di proporsi, facendo leva sul proprio talento, con la voglia continua di migliorarsi”.

Asi: i progetti nel campo dello spettacolo

Una crescita sociale e professionale che ha un solo padrone: il pubblico. E siccome, rilancia Drovandi, “il talento serve a poco se non hai l’opportunità giusta per metterlo in pratica”, sul terreno insidioso e incerto dell’espressione artistica si inserisce appunto l’Asi Spettacolo, che mira a “diventare un vero e proprio trampolino di lancio” per tutti coloro che hanno in mente di percorrere questa strada. Una strada spesso sconnessa e piena di curve, mai scontata, dove è facile perdersi. Ma dove si possono anche trovare preziosi punti di riferimento: attori come ad esempio Verdone, Tognazzi, Banfi, Antonelli, che hanno dato lustro a Cinecittà e al cinema italiano nel mondo, oppure Case di moda che sono diventate negli anni un modello di stile da seguire o, ancora, le eccellenze nella danza e nel teatro, i protagonisti della canzone d’autore, del cabaret, le stelle della televisione e della radio.

Guardare dentro di sé, interrogarsi, porsi degli obiettivi e trovare le risposte giuste per raggiungerli è quindi un primo, decisivo passo per aprirsi all’arte e ricevere il sospirato applauso (come quello di De Niro nel video spot di Asi Spettacolo) che suggella gli sforzi di ogni artista in ogni sua forma rappresentativa.