Stazione Termini, immigrati in manette: molestie e droga. Beccato un tunisino “espulso”

mercoledì 14 agosto 9:54 - di Paolo Sturaro
baby borseggiatrici
Sempre peggio nel quadrante compreso tra la Stazione Termini, piazza dei Cinquecento, via Marsala e piazza Indipendenza, nel centro di Roma. Sono due le persone arrestate dai carabinieri al termine di un controllo. Quattordici, invece, le persone denunciate. Emesse anche dodici sanzioni amministrative. A finire in manette un 46enne cileno e un 22enne cittadino ucraino. L’accusa è detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati notati dagli agenti tra piazza dei Cinquecento e via Giolitti: avevano un atteggiamento sospetto. Dopo il controllo dei cani dell’unità cinofila, sono risultati in possesso di decine di dosi di marijuana.

Denunciato un tunisino di 34 anni

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi