Roma, dal Campus Bio-Medico missione di 40 volontarie per le donne in Perù

mercoledì 21 agosto 9:33 - di Redazione

Donne al servizio delle donne. Sono studentesse in Medicina, Ingegneria e Scienze della nutrizione, ma anche professoresse, le 40 volontarie che partono dall’Università Campus Bio-Medico di Roma alla volta del Perù. Destinazione Valle del Cañete, nella regione di Lima. L’obiettivo del workcamp – informa l’ateneo capitolino – sarà quello di supportare le donne nel progresso personale e sociale attraverso programmi di miglioramento delle condizioni di vita, con attività di prevenzione e screening nelle scuole e negli ambulatori. In particolare, saranno effettuate visite mediche e consulenze di nutrizione clinica in collaborazione con la Caritas locale e Condoray. «Il gruppo quest’anno è costituito da 40 volontarie, di varia provenienza e con competenze molto diversificate – spiega Rossana Alloni, docente responsabile della “missione” – Grazie alla collaborazione del poliambulatorio Caritas condurremo visite di medicina generale, dermatologia, chirurgia, e porteremo avanti dei programmi di screening e di diagnosi precoce del diabete, dell’obesità e di altre patologie croniche».

L’anno scorso sono state più di 800 le persone

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

In evidenza