Ponza, decapitata la statua di Padre Pio. Il sindaco: «Gesto ignobile e odioso»

sabato 3 agosto 17:35 - di Redazione

Detestabile gesto vandalico a Ponza, dove è stata decapitata la statua di Padre Pio, in località Tre Venti. Il caso, su cui indagano i carabinieri, è stato denunciato dal sindaco Franco Ferraiuolo e ha suscitato forte sdegno sull’isola. «Un gesto ignobile e odioso», ha commentato il primo cittadino, postando la foto della statua del santo senza testa.

«Gesto ignobile e odioso, Ponza ferita»

«Miserere nobis! Una società che non pratica più la fratellanza, i buoni sentimenti, il rispetto dei valori, la coltivazione delle buone pratiche di vita, che non privilegia l’acquisizione culturale di tutto ciò che ci rende sensibili nell’anima e nella coscienza, finisce per generare questi mostri», ha scritto Ferraiuolo, sottolineando che «questo gesto ignobile e odioso ha ferito Ponza nella sua più profonda essenza civile e religiosa».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi