Mattarella convoca Conte per l’incarico. Ancora una volta imbavagliati gli italiani

mercoledì 28 agosto 20:24 - di Redazione

Tutto come previsto. Il presidente della Repubblica Mattarella ha convocato per le ore 9,30 Giuseppe Conte. È lo scontato esito delle consultazioni al Quirinale. Si va verso il governo giallorosso, verso l’intesa contronatura M5S-Pd. Non tutti i nodi sono sciolti, ma Cinquestelle e dem avevano indicato il nome del premier.Ed era quello che l’inquilino del Colle aveva chiesto. Quindi, Conte avrà l’incarico. L’esecutivo nascerà a meno di sorprese, come il mancato accordo sulle poltrone. Cosa molto improbabile visto che la spartizione già sta avvenendo da tempo.

Dopo qualche minuto, fonti del Pd hanno fatto sapere che «il problema non è il nome di Di Maio, ma è inaccettabile presidente e vicepresidente allo stesso partito». Scaramucce per accaparrarsi le poltrone. Il punto è un altro. Ancora una volta gli italiani sono stati imbavagliati. Ancora una volta c’è stato l’ennesimo ribaltone che non rispecchia assolutamente la volontà dell’elettorato. Monta la rabbia, Giorgia Meloni ha già annunciato che Fratelli d’Italia scenderà in piazza per manifestare il dissenso.

A  sparigliare le carte ci pensa Beppe Grillo: «Il ruolo politico lo svolgeranno i sottosegretari, ognuno dovrà scegliere secondo verso cui dovrà rispondere nei fatti e sintetizzare, per ogni ministero, l’approccio ottimale e imparare a governare i “tecnici” della burocrazia che li occupano da tempo immemore».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Valerio Oddis 28 agosto 2019

    Un governo spazzatura voluto da da um presidente fazioso messo li da Renzi, cosa vi aspettavate? Ora si lavori forte all’ opposizione per cambiare tutto fra quattro anni, dico tutto, compreso questo presidente. Che vergogna .
    Valerio Oddis
    San Paolo
    Brasile

  • In evidenza

    contatore di accessi