Di Battista contro la Lega: “È come gli altri partiti”. La replica: “Sei il turista più pagato al mondo”

giovedì 1 agosto 18:32 - di Davide Ventola

Nuovo intervento a gamba tesa di Alessandro Di Battista contro la Lega. L’ex deputato M5s lo fa con un post al vetriolo contro il Carroccio e i suoi uomini. Ecco il testo integrale: «Uguale al Pd sul Tav e sulle altre mangiatoie. Uguale ai Radicali sulle privatizzazioni selvagge e allo stesso tempo sul salvataggio (con denaro pubblico) delle radio di partito. Uguale a Forza Italia sulla giustizia e sull’eterno tentativo di proteggere i colletti bianchi. Uguale al PD (DS + Margherita), uguale a Forza Italia, uguale ad Alleanza nazionale e suoi derivati, uguale ai democristiani per quanto riguarda i quattrini di finanziamento presi dal gruppo Benetton. Questa è la Lega Nord. Un banalissimo partito di sistema capace solo di camuffarsi meglio degli altri. Prima o poi gli italiani se ne renderanno conto».

Salvini: “Chissene di Di Battista”

Un attacco violentissimo al quale risponde in prima persona, in tempi rapidissimi, Matteo Salvini in persona. «Gli insulti del signor Di Battista – replica sui Social il vicepremier – il vacanziero più pagato del mondo, non mi interessano. Lottiamo ogni giorno contro mafiosi, spacciatori e scafisti, abbiamo la fiducia di milioni di Italiani, chi se ne frega di Di Battista».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi