Ormai tutti i sondaggisti lo dicono: grande salto di Lega e FdI, tra il 42 e il 46%

martedì 9 luglio 11:37 - di Federica Argento

Iniezione di consensi. Sondaggi col vento in poppa per Lega e Fdi:  insieme oscillano dal 42 al 46%.  E’ il quadro che emerge dalle rilevazioni di queste ultime ore e   rilanciate dal “Sole 24 Ore” .  Nel primo, come rileva Antonio Noto, Lega e Fratelli d’Italia hanno superato abbondantemente il 40,8% totalizzato alle europee. Il salto in alto è soprattutto del Carroccio che sale a quota 38%, mentre Fdi viaggia intorno a un lusinghiero 8% e supera Fi, scesa al 6,5%. Leggermente diverse sono invece le percentuali raccolte da Swg, il sondaggio per il Tg di Mentana, con la Lega 37,5% e Fdi al 6,6%. Insieme raggiungono il 44,1% dei consensi.  Mentana da un lato gongola durante il Tg, vedendo “polverizzato” mezzo punto percentuale della Lega rispetto all’altro sondaggio. Poi torna sui suoi passi, impallidisce quando non può fare a meno di tirare la somma e sottolineare che FdI e  Lega superano abbondantemente il 40 per cento. Non solo. Con FI il centrodestra ha «la maggoranza assoluta», dice sommessamente il conduttore del Tg di La7.

Effetto Carola

.Secondo Euromedia, dopo una flessione rispetto alle Europee, Fi nell’ultima settimana ha recuperato terreno, risalendo al 6%, anche se al di sotto dell’8,8 delle Europee. La Lega, ha sottolineato la direttrice di Euromedia Research, Alessandra Ghisleri, drena il voto del M5S, «mentre – aggiunge – non risultano passaggi di voti provenienti da Forza Italia». L’effetto Carola e l’invasione delle navi delle Ong a violare confini e trattati hanno premiato la Lega, ma anche avvalorato la posizione netta e chiara da tempo propugnata dalla Meloni, e mai abbandonata. La coerenza con cui FdI sui batte le per il blocco navale davanti alle cose libiche è convincente. FdI e Lega hanno ottenuto un’iniezione di consensi nel pieno della crisi della nave Sea Watch e al culmine del braccio di ferro con il capitano Carola Rackete sullo sbarco dei migranti. E’ la fotografia che emerge anche da un altro sondaggio della Swg, pubblicato dal “Sole 24 Ore”. «Lo scatto della Lega – ha spiegato il direttore scientifico di Swg Enzo Risso – c’è stato già 2 settimane fa, quando è arrivata al 37,3%, poi una settimana fa ha toccato il 38% all’apice dello scontro con la capitana Carola Rackete, adesso il partito si è stabilizzato al 37,5%. Va inoltre aggiunto che, nonostante la guerra mediatica sulla Sea watch 3, la Lega ha più consensi di tre settimane fa». Salvini e Meloni ringraziano.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Fabrizio Piccari 10 luglio 2019

    Matteo, tu lo sai cosa devi fare entro il 20, VERO???
    Lega e FdI, poi, governeranno insieme senza coglioni M5S a rovinare tutto; senza Min Dif. che tifano per gli scafisti, etc. etc.
    Ma a settembre si DEVE votare, per far questo!!!
    Non rischiare di perdere il consenso forte che ora hai; gli italiani saranno pure stupidi (circa un terzo) ma non così tanto e non così tanti…
    Fabrizio Piccari Leghista e Patriota

  • Agostino Rossi 10 luglio 2019

    Non mi meraviglio affatto e cresceranno ancora, ora, fossi Salvini , votazioni al piu`presto possibile, manderei a quel paese i 5 stalle con la quale é litigio giornaliero, mi metterei con la grande Georgia e con la maggioranza assoluta potrei bloccare finalmente del tutto l`invasione e fare tante, tante cose buone per la nostra cara Italia

  • In evidenza