Laura Pausini: “Schifata dallo scandalo di Bibbiano. Perché non ne parla nessuno?”

venerdì 19 luglio 15:17 - di Guido Liberati

Finalmente qualcuno rompe il silenzio dei personaggi dello spettacolo e della musica sullo scandalo di Bibbiano. Laura Pausini scrive sulla sua pagina Facebook un durissimo attacco anche contro i media, colpevoli di avere silenziato la notizia. La cantante spiega di avere dovuto cercare su Google dei fatti di Bibbiano, su sollecitazione di una sua fan. «Non posso credere che abbia dovuto cercare questa vicenda, perché sì, quando sono in tour sono spesso distratta dall’attualità e dalla cronaca ma questa notizia è uno scandalo per il nostro Paese e dovrebbe essere la notizia vera di cui tutti parlano schifati». Invece no.

«Per chi non sa ancora di cosa parlo – scrive la Pausini ai suoi 7 milioni di follower – scrivete Bibbiano su “google” e leggete». La cantante romagnola parla da madre e da artista non legata a nessun carrozzone politico. Può quindi sfogare tutta la sua rabbia, a differenza di tanti artisti e intellettuali che tacciono per convenienza. «E poi scrivete su questi maledetti social che usiamo solo per le cavolate, cosa pensate di queste persone che strappano i figli alle loro famiglie. Non parlo di politica,  parlo di umanità, di rispetto, di diritto alla vita…» . Nessun riferimento diretto a nessuno. Ma a tanti colleghi della Pausini saranno fischiate le orecchie. 

 

Il post integrale di Laura Pausini su Bibbiano

«Ho appena letto un articolo sulla storia dei bimbi di #Bibbiano
Sono senza parole, senza fiato, piena di rabbia nei miei pugni, mi sento incazzata fragile impotente. 
Ho deciso di cercare questa storia perché una mia fan mi ha scritto pregandomi di informarmi. Non ne sapevo nulla. 
Non posso credere che abbia dovuto cercare questa vicenda, perché si, quando sono in tour sono spesso distratta dall’attualità e dalla cronaca ma questa notizia è uno scandalo per il nostro Paese e dovrebbe essere la notizia vera di cui tutti parlano schifati.
Tutta Italia.
Cosa si può fare?
Come possiamo aiutare?
Per chi non sa ancora di cosa parlo scrivete BIBBIANO su google e leggete.
E poi scrivete su questi maledetti social che usiamo solo per le cavolate, cosa pensate di queste persone che strappano i figli alle loro famiglie.
Non parlo di politica,
parlo di umanità, di rispetto, di diritto alla Vita…
ecco, se avete letto, ditemi sinceramente
…voi non sentite di avere nelle mani degli schiaffi non dati?
Non sentite la voglia di urlare?
Non sentite la voglia di punire queste persone in maniera molto dura? 
Scusate lo sfogo ma a me manca il fiato pensando a questi bambini e alle loro famiglie che sono stati torturati psicologicamente per sempre. Se avete un figlio pensate che improvvisamente una persona della quale per altro potreste anche fidarvi, fa un lavoro psicologico tanto grave da portarveli via e affidarli ad altre persone. Come si rimedia adesso nella testa e nei cuori e nell’anima di queste persone?  Ma vogliamo fare qualcosa?»

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Marco 20 luglio 2019

    Non solo ai bimbi ,a un mio amico d’infanzia dopo aver messo a letto la sua madre anziana malata di alzaimer il mattino dopo è stato denunciato ai carabinieri dagli assistenti sociali del comune e di punto in bianco figlio unico è stato allontanato dalla propria casa dai carabinieri per niente solo perché la madre il mattino aveva detto di aver
    rivevuto uno schiaffo dal figlio ,
    Alla fine si è scoperto che gli assistenti volevano estromettere il figlio dalla patria potestà
    e gestire i soldi di una vita risparmiati dalla donna,per fortuna a caro prezzo con soldi e avvocati il mio amico è riuscito a dimostrare la sua innocenza ,Volevo denunciare che come Bibbiano la amministrazione è di sinistra con operatori del sociale che chiamarli criminali è poco.

  • Patri 20/7/19 20 luglio 2019

    Purtroppo questi orchi continueranno la loro vita come nulla fosse successo, impuniti e magari anche protetti da chi ha il potere e ne fa abuso , solo quei poveri bambini e le loro famiglie sono stati puniti e per tutta la vita!

  • Maria Tritapepe 19 luglio 2019

    Fate skifo nn ne parlano xké si interessano solo delle cazzate de Carola Rachete me fate skifo tutti

  • Salvo 19 luglio 2019

    Credo che la sfilza di crimini commessi da costoro sia ben lunga:
    sequestro di persona
    falso in atti pubblici
    truffa ecc ecc
    Speriamo che qualche giurista o pm o altro abbia il tempo o la voglia o il coraggio di esaminarli tutti e infine la costanza di perseguirli senza aspettare i termini di decadenza perché cose del genere non sono tollerabili

  • rita frassi 19 luglio 2019

    ma certamente io pronta !!!!!

  • In evidenza

    contatore di accessi