Deputato italiano finalmente accusato per immigrazione clandestina

domenica 7 luglio 14:19 - di Redazione

La procura di Agrigento, ha indagato anche il capo missione della nave Alex, il deputato Erasmo Palazzotto. Salgono cosi a 2 gli indagati per lo sbarco dei migranti avvenuto nella notte a Lampedusa. Sia il capitano Tommaso Stella, che il capo missione Erasmo Palazzotto sono accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, e di violazione degli articoli 1099 e 1100 del codice di navigazione rispettivamente disobbedienza e resistenza o violenza a nave da guerra. Sono gli stessi reati contestati alla comandante della neve Sea Watch Carola Rachette.

Sia il comandante che il capo missione si trovano sulla nave Alex al molo Favaloro di Lampedusa.

“Ancora non mi è stato notificato nulla, l’ho appreso dai giornalisti. Ce l’aspettavamo, è già successo con la Mare Jonio che abbiano indagato il comandante e il capo missione. Io non ho paura, è un atto dovuto. Del resto siamo stati noi i primi a rivolgerci alla magistratura per chiedere l’apertura di un’inchiesta”. Così Palazzotto, parlamentare di Sinistra Italiana, ha commentato la notizia della sua iscrizione nel registro degli indagati.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Antonio 8 luglio 2019

    Io ho il sogno che il deputato Erasmo Palazzotto finisca in galera dove troverà diversi immigrati clandestini che lui e quelli/e come lui hanno aiutato ad entrare sul territorio italiano dove hanno commesso svariati crimini

  • Lisetta 8 luglio 2019

    Finalmente …. e quelli della Sea W 3?

  • laura scattola 8 luglio 2019

    lo sanno che non avranno nessuna conseguenza

  • In evidenza

    contatore di accessi