Bellucci (FdI): “Basta lezioni di morale dalla sinistra, ci parlino di Bibbiano” (video)

giovedì 25 luglio 18:21 - di Redazione

Incisivo intervento alla Camera della parlamentare Maria Teresa Bellucci di Fratelli d’Italia: “Sono giorni che ascoltiamo lezioni di morale da parte del Pd e della Sinistra. Sono giorni che la Sinistra vuole insegnare di quali fragilità ci si debba interessare e ora, se mai ce ne fosse bisogno, abbiamo la certezza che per la Sinistra i più fragili sono gli immigrati. Sono giorni che viene usato il termine strumentalizzazione con l’unico obiettivo di far tacere chi vuole parlare degli affidamenti illeciti, dei bambini e di Bibbiano. La strumentalizzazione -prosegue Bellucci – la Sinistra la conosce bene e la pratica di frequente quando sale sulla nave Sea Watch e difende una criminale che non rispetta le leggi italiane; quando concentra gli aiuti/attenzione agli immigrati volgendo il suo sguardo unicamente a quegli immigrati che hanno i soldi per pagare gli scafisti e salire su un gommone dimenticando coscientemente i milioni di africani che non riusciranno mai a salire su un barcone come i bambini,  le donne vittime di violenza, i mutilati dalle mine anti-uomo e i disabili. E inoltre, pensando solo a volontari come Carola Rackete alla guida di una nave pirata e dimenticando le centinaia di volontari silenziosi che in Africa portano aiuti a rischio della vita, veri volontari e non stipendiati come la Rackete. È quel volontariato silenzioso che opera con passione, generosità e determinazione la parte migliore del Terzo Settore. Quel volontariato a cui sono fiera di appartenere”. Maria Teresa Bellucci ha così proseguito: “Quindi, Presidente, la sinistra la conosce davvero bene la strumentalizzazione e la pratica da anni. E noi con quel l’accusa di strumentalizzazione non ci faremo mettere il bavaglio, continueremo a difendere e a parlare con convinzione di quelli che per noi sono i più fragili tra i fragili, i bambini di Bibbiano, i Bambini vittime di affidi illeciti quelli che per anni la sinistra ha dimostrato di non difendere come in occasione degli abusi della Comunità Il Forteto, nella quale per 30 anni sono state  perpetrato violenze e maltrattamenti. Se questa è la destra che la sinistra attacca, noi continueremo a rappresentare la giusta destra”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi