I 70 anni di Meryl Streep. La carriera di un’attrice che è diventata un mito

sabato 22 giugno 16:15 - di Girgia Castelli

Queen Meryl Streep compie 70 anni. Una carriera straordinaria la sua: quasi 60 film in totale, 21 nomination agli Oscar – più di qualsiasi altro attore o attrice della storia del cinema – tre statuette vinte, ben quattro figli e un solo matrimonio. Incurante del tempo che passa, consapevole che il fascino è ben altro e perfettamente padrona di come usarlo: la regina del cinema planetario, nata a Summit nel New Jersey, il 22 giugno 1949, ha ancora mille progetti da realizzare.

Meryl Streep, la carriera

A testimoniarlo il grandissimo successo del suo ultimo impegno per il piccolo schermo: l’attrice è infatti nel cast stellare della seconda stagione della serie tv Big Little Lies, ed ha ottenuto un enorme riconoscimento di pubblico e critica.  È ormai leggenda l’inizio della sua sfavillante carriera, che ebbe come battesimo lo scarto, nel 1976, ai provini per King Kong di John Guillermin (il ruolo andrà a Jessica Lange), perché Dino De Laurentiis, protagonista di una gaffe diventata poi planetaria, la depennò definendola “troppo brutta”. Il rifiuto fu seguito però, due anni dopo, dal suo primo ruolo da protagonista ne Il cacciatore di Michael Cimino, con John Cazale (con il quale si fidanzò).

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza