Simulazione europee: Lega e Fratelli d’Italia avrebbero la maggioranza sia alla Camera sia al Senato

mercoledì 29 maggio 20:47 - di Redazione

Se il voto per le europee fosse stato un voto per le poltiche,  Lega e Fratelli d’Italia, da soli, avrebbero la maggioranza sia alla Camera sia al Senato.  È quanto emerge da una elaborazione di Quorum/YouTrend per Cattaneo Zanetto. Ne parlal’Huffington Post. «L’indicazione   è netta». Il Rosatellum prevede l’elezione dei deputati e senatori attraverso collegi uninominali e plurinominali. Proiettando i dati di domenica, a seconda delle varie città e aree geografiche, all’interno dei collegi del Rosatellum, il dato che emerge nella simulazione di  è che il fronte  sovranista FdI-Lega potrebbe godere di una  maggioranza in entrambi i rami del Parlamento. Se si aggungesse anche Forza Italia,  il centrodestra avrebbe a disposizione alla Camera 402 seggi su 618 (non si tiene conto degli eletti all’estero). E al Senato 206 seggi su 309.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi