Salvini ai “compagni”: «Andate a farvi le canne nei centri sociali» (video)

sabato 4 maggio 10:25 - di Massimo Baiocchi

Comizio incandescente, sotto la pioggia, per Matteo Salvini a Forlì: nella diretta Facebook si è vista la piazza principale con la folla di sostenitori e anche diversi contestatori. Il vicepremier e ministro dell’Interno ha detto, parlando dal balcone, che «più mi minacciano più tiro dritto», riferendosi alle scritte apparse nei giorni scorsi, mentre dalla piazza gli antagonisti hanno intonato il coro chi non salta fascista è. Il leader della Lega ha replicato direttamente. E rinvolgendosi a chi urlava, ha detto: «Vi aspettano a Cuba…».

Dopo aver in qualche modo portato a termine il comizio, Salvini ha aggiunto: «Ora potete tornare al centro sociale a farvi le canne». Alla fine, tra balcone e sala retrostante, dove lo aspettavano suoi sostenitori, con l’aiuto di un fisarmonicista e di un cantante Salvini ha intonato Romagna mia, le cui note sono risuonate anche sulla piazza sottostante innescando un’esecuzione corale della notissima canzone di Casadei.  Poi, a San Giuliano Terme ha detto: «Il tribunale di Catania sa aprendo un altro processo perché difendo il mio Paese. Se vogliono processarmi, ci vado con il sorriso sulle labbra. Poi dopo l’assoluzione mi vengo a fare un bagno qui…».

Il video della risposta di Salvini ai centri sociali

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi