Meloni: «Finalmente Salvini parla di choc fiscale. La Lega ci ha sempre bocciato» (video)

venerdì 31 Maggio 14:25 - di Augusta Cesari

Giorgia Meloni  è a Prato per la campagna elettorale a sostegno del candidato della coalizione di centrodestra, Daniele Spada. Da una delle aziende tessili più longeve del distretto , la  Ellevu di via Genova, la leader di FdI lancia la sua sfida proprio sul terreno del rilancio del lavoro e della crescita. «Se nelle prossime settimane non cambia il governo, che cambi almeno la politica economica del governo». Non c’è tempo da perdere. «Finalmente Salvini  parla di choc fiscale», esclama, dato che, ad oggi, la Lega ha bocciato tutte le proposte di Fratelli d’Italia che andavano in questa direzione.

«La Lega ha semore bocciato le proposte di FdI»

Giorgia Meloni ha ricordato che in Parlamento Fratelli d’Italia non ha votato nulla delle politiche economiche che questo governo ha messo in campo. Sbagliata – dice – la ricetta portata avanti finora, di aumentare il mostro del debito e il mostro della spesa per spendere soldi in marchette elettorali come reddito di cittadinanza. «Chiediamo da mesi una ricetta trumpiana per l’economia italiana, che significa: choc fiscale, investimenti pubblici, il coraggio di abbassare davvero le tasse e, dall’altra, la spesa in deficit soprattutto per gli investimenti».

«Ora Salvini e la Lega ci danno retta»

FdI da tempo si sgola per mettere al centro del dibattito queste ricette. «Bene. Leggo ora che anche la Lega e Salvini condividono questa nostra visione: Fratelli d’Italia ha presentato nuovamente una serie di proposte che finora sono state tutte bocciate, a partire dalla nostra flat tax sui redditi incrementali, alla norma anti concorrenza sleale. Vediamo cosa succede nelle prossime settimane, nel rispetto della volontà popolare che è uscita dalle urne: se non cambierà il governo, cambi almeno la politica economica del governo». Come minimo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica