Genova, gli antifascisti imbrattano la targa in ricordo del missino Ugo Venturini

venerdì 10 maggio 14:29 - di Redazione

Il clima di odio seminato ad arte in queste settimane non si ferma neanche davanti ai morti. A Genova, nel giorno dell’anniversario della morte dell’attivista missino Ugo Venturini, ci sono state tensioni con i soliti antifascisti che hanno cercato di impedirne la commemorazione. Ora è stata di nuovo presa di mira la targa che ricorda Ugo Venturini, ricoperta di vernice nera. La targa si trova nei giardini di piazza Verdi a Brignole, luogo in cui Venturini fu ucciso. La targa era già stata danneggiata diverse volte negli ultimi anni. A rivendicare l’atto vandalico Genova Antifascista che così ha scritto sulla propria pagina Facebook: «La scorsa notte è stata cancellata la targa che infangava la storia della nostra città, medaglia d’oro alla resistenza. A Genova non c’è spazio per il ricordo dei picchiatori fascisti. Ora e sempre Resistenza».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi