Africano lancia pietre ai passanti e fronteggia i carabinieri con un coltello. Arrestato (video)

sabato 25 maggio 19:41 - di Redazione

Ferito a una gamba e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma. Un cittadino africano di 32 anni, con regolare permesso di soggiorno, ha dato in escandescenze questo pomeriggio a Scafati (Salerno), in via Poggiomarino, mettendo a repentaglio la sicurezza dei cittadini. L’uomo ha posto due copertoni al centro della strada, ai quali ha poi appiccato il fuoco, e ha iniziato a lanciare grossi sassi contro le auto in transito e i passanti. Fortunatamente, non ha ferito nessuno. Alcune persone hanno contattato il 112: in attesa dell’intervento della pattuglia, un carabiniere libero dal servizio è intervenuto cercando di fermare l’uomo, visibilmente alterato forse a causa dell’alcol. L’africano ha reagito e lo ha spintonato a terra. Una volta giunti i carabinieri, il 32enne ha estratto un grosso coltello, tentando di avvicinarsi ai militari, nonostante gli avessero intimato di fermarsi e gettare l’arma. Uno dei carabinieri ha così esploso un colpo, ferendo l’uomo a una gamba, in modo non grave, e costringendolo al ricovero in ospedale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi