Accoltellati due giovani a Gerusalemme, la polizia uccide l’attentatore (video)

venerdì 31 maggio 20:06 - di Laura Ferrari

Un ragazzo in fin di vita e il fratello più giovane ferito: è il bilancio dell’attentato a colpi di coltello nella Città Vecchia di Gerusalemme. Il portavoce della Polizia israeliana, Micky Rosenfeld, ha spiegato al Jerusalem Post che “un’adolescente è rimasto gravemente ferito, è stato accoltellato alla Porta di Damasco da un terrorista che poi ha accoltellato il fratello che era con lui, con ferite più lievi”. “Il terrorista ha cercato di accoltellare anche un poliziotto, ma i poliziotti hanno aperto il fuoco”, ha precisato Rosenfeld. L’assalitore, scrive il Times of Israel, era un 19enne palestinese della Cisgiordania. Il Jerusalem Post dà anche notizia dell’arresto stamani di un palestinese armato di coltello al valico di Qalandiya.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi