«Sono incinta». E il titolare decide di premiarla: assunta a tempo indeterminato

domenica 14 aprile 15:41 - di Redazione

Aveva un contratto a tempo determinato. «Sono incinta», ha detto al titolare. E lui l’ha assunta a tempo indeterminato. È avvenuto a Mogliano Veneto, nel Trevigiano. Lei è un’impiegata 28enne. Lui è Riccardo Pistollato, 36enne titolare di AgriCenter, azienda di articoli per il giardinaggio, l’orto e prodotti per l’agricoltura. «Mi ha dato fiducia mettendosi in una situazione potenzialmente vulnerabile», spiega. «Se si dà onestà, si incassa onestà». Poi, come riporta il Gazzettino di Treviso, aggiunge: «Spesso gli imprenditori vengono dipinti come approfittatori che pensano solo a fare soldi sulle spalle dei dipendenti. Non è così. Solo creando una squadra e responsabilizzando i propri collaboratori è possibile lavorare uniti per un obiettivo comune». L’azienda conta cinque dipendenti: oltre a lei ci sono quattro uomini.

Il regalo: assunta a tempo indeterminato

Ma Pistollato – come si legge sul Corriere Veneto – non si è fermato qui e a inizio 2019, quando la donna ha terminato il periodo di allattamento, ha deciso di farle una sorpresa: «Le ho dato una promozione per premiarla per l’onestà che aveva avuto e anche perché è sempre stata disponibile, anche quando era in maternità, a fornire tutte le informazioni necessarie alla sua sostituta. Nel lavoro come nella vita credo che bisogna dare per ricevere, e con questo gesto vorrei essere un buon esempio per tutte le altre imprese. Anche se sono convinto che esistano molti episodi simili a questo».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza