Renzi teme di essere dimenticato e si fa i selfie per fare sapere agli italiani che sta dimagrendo

martedì 30 aprile 14:22 - di Lucio Meo

Per paura di essere dimenticato nel cono d’ombra del Pd ormai nelle mani di Nicola Zingaretti, Matteo Renzi passa le giornata a documentare il suo tentativo di mettersi a dieta e di perdere peso. «Non c’ è niente da fare, amici: sono il senatore più fortunato del mondo. Guardate che meraviglia di collegio», scrive su Instagram, il senatore del Pd commentando un selfie che si è scattato mentre faceva jogging al Piazzale Michelangelo, terrazza panoramica su Firenze. Nei giorni scorsi, l’ ex premier aveva pubblicato una foto della bilancia di casa, che attestava il traguardo dei dieci chili persi grazie a dieta e, appunto, la corsa. Ieri, intanto, Matteo Renzi ha dato mandato ai suoi legali di agire in sede civile per un risarcimento danni quantificato in almeno 100.000 euro nei confronti del quotidiano “La Verità” diretto da Maurizio Belpietro” in riferimento è ad un articolo pubblicato dal titolo “Renzi d’Arabia: il mistero del 25 aprile con il regime saudita” e nel quale si racconta di un viaggio che avrebbe compiuto l’ex premier il giorno della Liberazione. Il quotidiano evidenzia come si sia trattato di una visita ad un “regime che ha appena annunciato 37 esecuzioni” e le cui ragioni sarebbero un “mistero”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza