La Lega smentisce la crisi e attacca il M5S: «Nessun contatto con FI, sono loro che inciuciano col Pd»

venerdì 19 aprile 12:45 - di Redazione

Il botta e risposta tra Salvini e Di Maio prosegue, con quest’ultimo che accusa il collega vicepremier di inciuciare con Berlusconi e l’altro che – per tutta risposta – accusa gli alleati di volersi costruire una possibile sponda politica col Pd,  in vista di una possibile crisi di governo e della ricerca di una nuova maggioranza. Fantapolitica? Forse, ma Di Maio attacca come sempre: «Anche oggi la Lega minaccia di far cadere il governo. Lo aveva già fatto con la Tav. Sembra ci siano persino contatti in corso con Berlusconi per fare un altro esecutivo. Sono pieni i giornali di queste ricostruzioni e lo trovo gravissimo. Sono davvero sbalordito», scrive su Fb Luigi Di Maio.

E Salvini replica, a stretto giro: «Macché crisi di governo! La Lega vuole solo governare bene e a lungo nell’interesse degli Italiani, la crisi di governo è solo nella testa di Di Maio che farebbe bene a non parlare di porti aperti per gli immigrati e a controllare che il reddito di cittadinanza non finisca a furbetti, delinquenti ed ex terroristi»., dice una nota il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, replicando polemicamente a Luigi Di Maio. Poi arriva la smentita non ufficiale: «Nessun contatto con Forza Italia, a differenza dei 5 Stelle che spesso sembrano andare d’accordo col Pd…», affermano fonti della Lega.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi