In Giappone inizia l’era di Naruhito. All’insegna di ‘ordine, armonia, pace’.

lunedì 1 aprile 17:55 - di redazione

Si chiama ‘Reiwa’. E  significa “ordine, armonia, pace”. Il governo giapponese ha annunciato la nuova era per l’avvento del nuovo imperatore. Era che sarà conosciuta, appunto, come ‘Reiwa’ sotto la quale regnerà il nuovo imperatore del Paese, Naruhito, attuale principe ereditario. Era che inizierà il 1° maggio, quando Naruhito succederà al trono attualmente occupato da suo padre, l’imperatore Akihito. Secondo quanto ha riferito in una conferenza stampa il portavoce del governo, Yoshihide Suga, il nome ‘Reiwa’ deriva dalla collezione ‘Manyo-shu’, la più antica raccolta esistente di poesia giapponese, compilata nel settimo e ottavo secolo: i due ideogrammi – ‘Rei’ e ‘Wa’ – possono significare ‘piacevole’ o ‘ordine’ e ‘armonia’ o ‘pace’.”Questo nome riflette l’unità spirituale del popolo giapponese, significa la nascita di una civiltà in cui c’è armonia tra le persone” ha detto il primo ministro Shinzo Abe in conferenza stampa. L’ortografia in alfabeto romano rimane da confermare. “La primavera arriva dopo il severo inverno, è l’inizio di un tempo pieno di speranza” ha aggiunto. L’85enne Akihito è pronto a lasciare il trono il 30 aprile nella prima abdicazione in circa 200 anni, decretando anche la fine dell’attuale era di ‘Heisei’, che significa ‘raggiungere la pace’, iniziata l’8 gennaio 1989, quando Akihito divenne il 125esimo imperatore, all’età di 55 anni, in seguito alla morte del padre, l’imperatore Hirohito.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi