Papa Francesco: «La famiglia è fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna»

lunedì 25 marzo 11:42 - di Massimo Baiocchi

La situazione del mondo moderno è delicata. Molto delicata. Proprio per questo occorre mettere punti fermi: «La famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna assume un’importanza e una missione essenziali». Papa Francesco lo afferma a chiare lettere nel discorso pronunciato sul sagrato del santuario mariano della Santa Casa di Loreto. «È necessario – dice – riscoprire il disegno tracciato da Dio per la famiglia, per ribadirne la grandezza e l’insostituibilità a servizio della vita e della società». È il giorno in cui Papa Francesco firma l’esortazione apostolica Christus Vivit post Sinodo episcopale sui giovani. Ed è il giorno in cui il calendario liturgico celebra la festa dell’Annunciazione. «Famiglia e giovani non possono essere due settori paralleli della pastorale delle nostre comunità – avverte il Pontefice – ma devono camminare strettamente uniti, perché molto spesso i giovani sono ciò che una famiglia ha dato loro nel periodo della crescita».

Papa Francesco indica la “triade” ai cristiani

«Portare il Vangelo della pace e della vita ai nostri contemporanei spesso distratti, presi dagli interessi terreni o immersi in un clima di aridità spirituale». È questa l’esortazione finale di Papa Francesco. Il Pontefice sottolinea che «c’è bisogno di persone semplici e sapienti, umili e coraggiose, povere e generose. Insomma, persone che, alla scuola di Maria, accolgono senza riserve il Vangelo nella propria vita», aggiunge. Ascolto, riflessione, decisione è la triade che indica Papa Francesco ai cristiani.  «La Santa Casa è la casa dei giovani, perché qui la Vergine Maria, la giovane piena di grazia, continua a parlare alle nuove generazioni, accompagnando ciascuno nella ricerca della propria vocazione».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza