Elezioni Piemonte, dal centrodestra fumata bianca: il candidato è Alberto Cirio

venerdì 29 marzo 17:19 - di Redazione

Era la scelta più difficile, ma alla fine le ragioni dell’unità della coalizione hanno prevalso sui pur legittimi e giustificabili egoismi di bandiera. E ora anche in Piemonte il centrodestra correrà compatto. Candidato governatore sarà Alberto Cirio, deputato europeo di Forza Italia, un nome molto radicato territorialmente e nello stesso tempo in grado capace di fare sintesi tra le varie anime dell’alleanza.

L’annuncio di Berlusconi, Meloni e Salvini

L’annuncio è stato diffuso al termine di un «cordiale incontro» tenutosi ad Arcore. «I leader del centrodestra – si legge nella nota siglata da Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini – hanno raggiunto in vista delle prossime elezioni Amministrative gli accordi che consentiranno di portare il buongoverno anche alla Regione Piemonte e in tutte le città dove si andrà al voto, proseguendo la lunga scia di successi. Il candidato sarà Alberto Cirio».

In Piemonte si voterà contestualmente alle “Europee”

La fumata bianca sul nome dell’europarlamentare “azzurro” fa giustizia delle voci che davano per certo ed imminente, proprio a partire dalle elezioni regionali in Piemonte, lo smarcamento della Lega dal resto del centrodestra. Ora, invece, alla luce della comune volontà espressa da Berlusconi, Meloni e Salvini, il centrodestra può ora guardare con rinnovata fiducia alla scadenza elettorale del prossimo 26 maggio, data in cui, in concomitanza con le “Europee” si voterà per il governatore e per il rinnovo del parlamentino del Piemonte. Una vittoria anche in quella importante regione, suonerebbe come ulteriore conferma della volontà degli italiani di voler essere governati anche a livello nazionale dalla stessa coalizione, cioè il centrodestra, che ha finora fatto filotto in ogni elezione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza