Gaffe di “Striscia” da ridere: errore da matita blu subito dopo il servizio sugli strafalcioni

venerdì 1 febbraio 18:52 - di Angelica Orlandi

Ironia della sorte, proprio “Striscia la notizia” commette una gaffe imperdonabile contro se stessa. Il Tg satirico che cade in contraddizione con se stesso è un siparietto godibile. Nella edizione del 31 gennaio appena passato c’è stato un uno-due esilarante. Viene lanciato  un servizio- inchiesta su una televendita che propone un tipo di veicolo sospetto, dotato di acceleratore e pedali, ma nel “serpentone” appare una scritta con un errore da matita blu: “consegnamo” anzichè “consegniamo”, come grammatica vorrebbe.

Lo scivolone di “Striscia” è da ridere

Può accadere, certo, ma la “consecutio temporum” è micidiale, in questo caso, perché il servizio con l’errore grave nella didascalia che accmpagna le immagini, segue proprio un altro servizio di Striscia sugli strafalcioni ascoltati nelle edizioni dei Tg sui vari canali televisivi ed anche durante trasmissioni di intrattenimento. Caspita, che sfiga, l’errore madornale messo lì sottoa  caratteri cubitali  fa a cazzotti con lo spirito da “castigatori” degli strafalcioni altrui. Capita.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Francesco Storace 4 febbraio 2019

      Ogni tanto è bello pizzicarli

    In evidenza