Trovata morta in casa una delle star di Csi: è giallo sulle cause

giovedì 28 febbraio 12:48 - di Laura Ferrari

Lutto nel mondo degli attori televisivi. Una star della popolare serie poliziesca Csi è stata trovata morta in casa per ragioni ancora da accertare. Il primo giornale a dare la notizia è stato il settimanale People: «Lisa Sheridan è morta all’età di 44 anni». La conferma è arrivata anche dall’agente dell’attrice di Invasion, CSI, Legacy e Mentalist: «Lisa ci ha lasciati lunedì mattina – spiega Mitch Clem, agente della donna. Era nella sua casa di New Orleans. Le cause non sono state ancora rese note, stiamo aspettando notizie dai coroners».

A dare notizia della morte l’agente della star

Lisa Sheridan era molto apprezzata per le sue qualità artistiche, tanto da lavorare in diverse produzioni televisive. Nel 2018 aveva interpretato un ruolo anche nel film indipendente Strange nature: «Siamo tutti addolorati e devastati per questa perdita. Lisa era profondamente amata, abbiamo il cuore spezzato».

Lisa Sheridan, da Csi a Mentalist: il cordoglio di Hollywood

Molti amici e colleghi di Sheridan hanno condiviso sui social post in cui ricordano l’attrice e le sue qualità. «È così raro trovare anime gentili come lei in questa industria, in questa città…in questo mondo», ha scritto Donna D’Errico attrice che nel 2015 ha condiviso con Sheridan il set di “Only God Can”. “Avevo parlato poco tempo fa con lei e sembrava tutto perfetto, sembrava felice”, ha aggiunto. Sui social, anche il saluto del regista Michael Dunaway: “Era bella e con un talento immenso, oltre a essere un’amica fantastica. Ma più di tutto, irradiava una energia e una vita incredibile. Anche nei momenti più bui”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi