Crollo all’università di San Pietroburgo: almeno 20 studenti intrappolati sotto le macerie

sabato 16 febbraio 17:05 - di Redazione

Un crollo si è verificato in un edificio di una delle università di San Pietroburgo. Come riferisce l’agenzia Interfax, sarebbero crollati muri e pavimenti in un edificio dell’ITMO, l’ateneo specializzato in Information Technology, Ingegneria e Design. Si teme che una ventina di persone siano rimaste intrappolate sotto le macerie.

Nell’ateneo di San Pietroburgo è crollato il soffitto

Il crollo, secondo quanto riportato da Russia Today, riguarderebbe diversi piani dell’ateneo. L’incidente si è verificato sabato pomeriggio mentre erano in corso alcune lezioni. Almeno sessanta persone sono state evacaute, ma non è tuttora chiaro il numero di persone rimaste ancora nell’edificio collassato. Secondo il portale d’informazione russo sarebbero almeno 20 le persone rimaste intrappolate. ​Il crollo all’edificio di via Lomonosov è iniziato «con il crollo del soffitto all’ultimo piano», riferiscono dall’amministrazione. Al momento, sul posto, oltre ai servizi di emergenza, ci sono funzionari dell’amministrazione di San Pietroburgo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza