Conservatori europei, Meloni: “Il 22 una data storica, FdI aderisce all’Acre”

martedì 19 febbraio 16:51 - di Carlo Marini

«Solo grazie ai conservatori può esserci in Europa un’alleanza tra popolari e populisti. Ecco perché il 22 febbraio per Fratelli d’Italia sarà una data storica: il congresso di Acre (Alleanza dei conservatori e dei riformisti in Europa ndr) di Roma ufficializzerà il nostro ingresso nei conservatori. Cambiare l’Europa davvero è la sfida epocale che ci attende. FdI sarà in prima linea per vincerla». È quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia,Giorgia Meloni.

Acre: il congresso a Roma il 22 febbraio

«L’Alleanza dei conservatori e dei riformisti in Europa (Acre) – si legge sul sito ufficiale – è il movimento politico in più rapida crescita in Europa. Dalla nostra fondazione nel 2010, siamo diventati il ​​terzo più grande gruppo politico europeo. Contiamo più di 30 partiti e una famiglia attiva di rappresentanze al Parlamento europeo, al Consiglio d’Europa, al Comitato delle regioni e all’Assemblea parlamentare della NATO. Uniti dai valori di centrodestra espressi nella nostra Dichiarazione di Reykjavik, l’ACRE (presieduta dal parlamentare della Repubblica Ceca Jan Zahradil) è dedicato alla libertà individuale, alla sovranità nazionale, alla democrazia parlamentare, alla proprietà privata, al libero commercio, ai valori familiari. Questi valori sono alla base della nostra politica, compresa la nostra visione per la riforma dell’Unione europea. L’Europa si trova di fronte a un bivio; mentre le sue istituzioni di governo fanno rumore, l’agenda della riforma di ACRE non è mai stata più saliente. Unisciti al nostro movimento e aiuta a far progredire un’Europa – e un mondo – di popoli liberi, nazioni libere e mercati liberi». 


                
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 19 febbraio 2019

    Credo sia buona cosa, avanti destra, in tutta Europa.

  • In evidenza

    contatore di accessi