Trionfo del vino e del cibo Made in Italy in tutto il mondo: è record storico

sabato 5 gennaio 11:31 - di Redazione

Un successo enorme, mai così tanto cibo e vino italiano sono stati consumati sulle tavole mondiali. Si tratta del record storico per le esportazioni agroalimentari Made in Italy. Nel 2018 è stato infatti raggiunto, per la prima volta, il valore di 42 miliardi di euro, grazie all’aumento del 3 per cento. A tracciare il bilancio è la Coldiretti, sulla base delle proiezioni su dati Istat. Un bilancio che dimostra quanto i prodotti italiani siano apprezzati e quindi quanto sia necessario rivalutare il settore, spingendolo sempre più in alto. «Si tratta di un ottimo risultato che – sottolinea la Coldiretti – conferma le potenzialità del Made in Italy a tavola per la ripresa economica e occupazionale del Paese». La Coldiretti precisa che «quasi i due terzi delle esportazioni agroalimentari interessano i Paesi dell’Unione Europea dove il principale partner è la Germania mentre fuori dai confini comunitari sono gli Stati Uniti il mercato di riferimento dell’italian food».

I prodotti Made in Italy che spingono la crescita

A spingere la crescita, rimarca la Coldiretti, «sono i prodotti base della dieta mediterranea a partire dal vino che è il prodotto italiano più esportato e fa segnare un aumento del 3% in valore ma la vera star è la categoria degli spumanti che balzano del 13% e raggiungono un valore delle vendite all’estero superiore a 1,5 miliardi durante l’anno». A seguire la Coldiretti colloca «l’ortofrutta fresca che in valore fa segnare però una leggera frenata del 4%, mentre buone performance vedono protagonisti i salumi, i formaggi con un incremento

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza

contatore di accessi