Meloni: «Di Maio vuole spalancare le porte agli immigrati? Governi con il Pd»

sabato 5 gennaio 10:08 - di Stefania Campitelli

Fratelli d’Italia insorge contro le ultime prese di posizione di Luigi Di Maio solidale con i sindaci ribelli che si rifiutano di applicare le norme del decreto Sicurezza.

Meloni: Di Maio vada a governare con il Pd

«Se Di Maio voleva continuare ad accogliere immigrati avrebbe fatto meglio a fare il governo con il Pd, come aveva provato a fare a inizio legislatura», scrive su Facebook Giorgia Meloni, «la soluzione non è l’accoglienza indiscriminata, né sperare che basti chiudere i porti, l’unica soluzione concreta è il blocco navale al largo della Libia per impedire ai barconi di partire. Questo farebbe Fratelli d’Italia al governo». L’ex ministro della Gioventù ribadisce il progetto di FdI in materia di sbarchi clandestini e prende le distanza anche da Salvini, perché il blocco dei porti italiani, anche se necessario, non è sufficiente a debellare il problema a monte.

Sulla rivolta dei sindaci, capeggiata dal primo cittadino di Palermo, Leoluca Orlando, Fratelli d’Italia si dice pronta a denunciare in procura i sindaci che si rifiutano di applicare la legge e dare piena attuazione al decreto sicurezza. «In Italia – spiega ancora la Meloni – la legge è uguale per tutti, anche per i sostenitori dell’immigrazione incontrollata».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza