L’Ebola non è stata sconfitta, l’epidemia colpisce ancora: 460 morti in Congo (video)

mercoledì 30 gennaio 13:42 - di Redazione

L’Ebola fa ancora paura, il virus non è stato sconfitto. Nella Repubblica Democratica del Congo infatti, riferisce l’Unicef che ha diffuso questo video, da agosto 740 persone sono state colpite, il 30% bambini, 460 sono morte. Si tratta della 10° epidemia di Ebola nel Congo e la peggiore per il paese. È anche la seconda più diffusa epidemia di Ebola nella storia dopo quella in Africa Occidentale tra il 2014 e il 2016. “Anche se abbiamo potuto in gran parte controllare la malattia a Mangina, Beni e Komanda, il virus continua a diffondersi nell’area di Butembo, principalmente a causa dell’insicurezza e degli spostamenti della popolazione,” dichiara Gianfranco Rotigliano, Rappresentante dell’Unicef nella Repubblica Democratica del Congo. “Stiamo ampliando la nostra risposta e impiegando ulteriori risorse di staff nelle aree sanitarie di Butembo e Katwa, dove – conclude – è stato riscontrato il 65% dei nuovi casi di Ebola nelle ultime tre settimane”. (Video dell’Unicef).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi