Elezioni della Befana a Cisterna di Latina: il candidato di Meloni e Salvini vince col 75%

martedì 8 gennaio 17:21 - di Redazione

Il candidato di Fratelli d’Italia e Lega, Mauro Carturan stravince nelle elezioni del 6 gennaio a Cisterna di Latina. Il voto si è svolto in 4 sezioni per sindaco e consiglio comunale dopo l’annullamento delle elezioni per effetto della sentenza del Tar del Lazio che aveva accolto il ricorso del candidato Gianluca Del Prete, sostenuto da Forza Italia e Pd in un ideale proseguimento del Patto del Nazareno.

I dati sono stati ufficializzati dal Comune di Cisterna al termine dello scrutinio: per il candidato di Fratelli d’Italia e Lega quasi il 75% delle preferenze nelle 4 sezioni che sono tornate alle urne ieri, domenica 6 gennaio. Oltre 1360 i voti per lui; più distante lo sfidante Gian Luca del Prete che ha ottenuto quasi il 18,5% con 338 voti. Queste le 4 sezioni dove si è votato: 12 (Le Castella), 14 (17 Rubbia), 18 (Prato Cesarino), 28 (San Valentino)

 

La soddisfazione di Carturan: “Una vittoria per Cisterna”

«Una vittoria splendida – così su Fb commenta il risultato Carturan – La conferma che quanto abbiamo fatto nei 4 mesi di amministrazione è stato capito dai cittadini. Una gioia che arriva dopo grandi amarezze, quella provata il 9 novembre scorso e quelle subite a seguito di una campagna elettorale denigratoria e piena di insulti personali. Ora riprendiamo da dove avevamo lasciato. In silenzio – conclude il sindaco – rimettiamoci a ricostruire questa città. Grazie Cisterna».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 8 gennaio 2019

    Con tanti auguri

  • In evidenza

    contatore di accessi