Sgarbi: «Di Maio e Di Battista sono peggio dei loro padri» (video)

sabato 29 Dicembre 14:21 - di Angelica Orlandi

La contrarietà di Vittorio Sgarbi nel merito e nel metodo alla manovra economica del governo questa volta viene espressa in modo pacato nei toni durante il suo intervento alla Camera. Ma il contenuto del suo discorso non è meno corrosivo e dirompente di quando dà in escandescenze. Anzi. In pratica, dire che Sgarbi ha demolito il M5S è dire poco. Ecco qualche perla. Prima si rivolge al presidente Fico: «Mi chiedo se lei  e il M5S, che è un giovane movimento, non siate presi da una senescenza precoce. Diceva Foucault: ‘I vecchi danno buoni consigli perché non possono dare cattivi esempi. Voi date buoni consigli e cattivi esempi benché giovani». E aggiunge apocalittico: «C’è qualcosa di inquietante se persino voi vi ribellate a voi stessi: siete già vecchi e i vecchi si avviano a morire».

Sgarbi: «Voterò questa iniqua manovra mentre voi precipitate»

Non vola una mosca. La fredda lucidità non è peggiore della veemenza. Dopo avere espresso tutto il suo rancore per non avere consentito al Parlamentoo di valutare ed emendare la legge di Bilancio, Sgarbi inizia ad attaccare uno per uno i big del M5S, a partire da Di Maio. «Di Maio, con il padre, resta una zavorra per Salvini – dice Sgarbi – che appare il solo regnante senza padre. Ad occhio mi pare che i padri Antonio Di Maio e Vittorio Di Battista siano migliori dei loro figli. Vivono nella realtà in Italia, non nell’altro mondo. Tirano a campare. I loro figli, invece, sono il frutto di un grande inganno, quello ordito da un magistrale comico disfattista che li ha trasformati in un modello di finta onestà», dice riferendosi a Beppe Grillo. Poi la prolusione finale sull’onestà in un crescendo drammatico: «L’onestà di chi non ha mai fatto nulla nella vita e per questo nessuno potrà mai rimproverare a loro di far male. Ecco, i figli sono il contrario dei padri. Di questi figli traditori e ingrati c’è solo da vergognarsi. Mi dispiace ma, in nome del padre, voterò questa iniqua manovra mentre voi precipitate».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica