«Razzista, è per l’uomo bianco»: Scalfari virulento contro Salvini. La replica: parole che fanno schifo (VIDEO)

venerdì 14 Dicembre 11:42 - di Lara Rastellino

Per la Fornero alla radio è «uno spregiudicato neofascista»; per Scalfari ospite in tv su La 7 è «un razzista ed è per l’uomo bianco»: tutti contro Salvini. E con virulenza sistematica… Quello di Salvini razzista ormai è diventato un mantra che la sinistra radical chic ripete a oltranza come il Nam myoho renge kyo, la formula che i buddisti replicano continuamente durante la meditazione. E così, per aggiungere qualcosa di nuovo che possa in qualche modo giustificare il reiterarsi della stessa, solita, logora, abusata accusa rilanciata, ripostata e ritwittata dai soliti buonisti da salotto (compreso quello televisivo) impegnati nell’ennesima disamina della situazione politica, c’è chi prova ad aggiungere qualche frase che si vorrebbe “a effetto” e del tenore del motto recitato come l’Ave Maria: l’ultimo a lanciarsi nell’impresa, allora, è un veterano dell’intellighenzia dem salottiera come Eugenio Scalfari che, ospite su La 7, si avventura nel lancio dell’ultimo guanto di sfida: «Salvini? È razzista», recita come da copione il fondatore di Repubblica; poi però aggiunge… «è per l’uomo bianco». L’insulto è servito e pure a freddo: e a stretto giro arriva anche la replica del ministro dell’Interno chiamato in causa…

Scalfari insulta Salvini in tv: «È razzista, è per l’uomo bianco»

L’insulto corre sul web, dopo il debutto televisivo ovvio: «Salvini è razzista… è per l’uomo bianco», esordisce con sguardo sardonico e flemma britannica Scalfari ospite negli studi di La7, senza esimersi dall’aggiungere l’accusa di voler, se non di voler direttamente trucidare, «eliminare tutti gli immigrati». Un attacco virulento che non è passato inosservato dal vicepremier leghista che ha affidato la sua replica risentita a un tweet: «Il “decano” dei giornalisti radical-chic emette la sua sentenza: “Salvini è razzista, è per l’uomo bianco – ripertica il leader del Carroccio – per lui gli immigrati andrebbero, non voglio dire trucidati, ma eliminati”. Esagero – conclude Salvini – se dico che queste parole e questo atteggiamento fanno schifo»? Un attacco, quello inferto da Scalfari a Salvini, che arriva a ridosso del durissimo scontro del titolare del Viminale con Famiglia Cristiana, che in un ennesimo pezzo – ha sottolineato il ministro – avrebbe a sua detta scritto cose che travisano e deformano la realtà raccontando la vicenda di una famiglia ghanese che, a causa del dl sicurezza varato dal governo, sarebbe finita improvvisamente in mezzo alla strada». Un attacco, quello inflitto da Scalfari a Salvini, che si innesta sul terreno fin troppo fertile della polemica sempreverde e della recriminazione perenne ormai connaturate al dibattito sull’immigrazione.

E la Fornero in radio aveva etichettato il ministro «uno spregiudicato neofascista»

Tanto che, nella stessa giornata della performance al vetriolo di Scalfari su La 7, ospite a Circo Massimo su Radio Capital l’ex ministro Elsa Fornero si era portata avanti con il lavoro definendo Salvini «uno spregiudicato neofascista». Quindi, la sera in tv è la volta di Scalfari che in una sparata virulenta contro il governo gialloverde, concentrando attenzione e acrimonia in particolare sul ministro leghista, discetta e sentenzia: «Questi qui hanno un’idea del Paese e dell’Europa, di cui facciamo parte, che è, per quanto riguarda Salvini, razzista – esordisce con invidiabile aplombe il fondatore di Repubblica – gli emigranti che vengono verso l’Italia, per lui, andrebbero, non voglio dire trucidati, ma eliminati. Poi eliminati non so come, ma eliminati». Poi, se non fosse ancora abbastanza, l’editorialista aggiunge: «Quelli che già sono in Italia, e quindi già integrati, lui non li può mandar via ma li guarda con molto fastidio, e al primo sbaglio li butta fuori. Insomma, è razzista… è per l’uomo bianco»…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • giorgio 14 Dicembre 2018

    Sto Scalfari è un personaggio squallido e non meriterebbe neanche un trafiletto sui giornali. Non merita nessuna attenzione.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica