Manovra, il Pd manda i finti partigiani in piazza a cantare “Bella ciao…” (video)

domenica 30 Dicembre 10:18 - di Leo Malaspina

Dopo l’ennesima bagarre in aula, la Camera ha votato ieri sera la fiducia sulla manovra. I sì sono stati 327, i no 228. Un astenuto. Ora, dopo l’esame a oltranza dei 244 ordini del giorno, ci sarà il voto finale sul provvedimento, atteso per domenica. La giornata è stata scandita da proteste e scontri, fino al flash mob da parte dei parlamentari di Forza Italia.

A  dare il via alle proteste, durante le dichiarazioni di voto, sono stati i parlamentari azzurri che hanno indossato un gilet azzurro con la scritta ‘Basta tasse‘ appena ha iniziato a parlare la rappresentante del M5S. In piazza, invece, il Pd ha mandato i finti partigiani, in realtà semplici militanti di partito che – come ogni occasione utile – hanno rispolverato l’inno per tutte le stagioni, “Oh bella ciao”. I veri partigiani, probabilmente, non avrebbero mai protestato contro una manovra che, con tutte le sue contraddizioni e gli errori di metodo, comunque la si pensi dà dei soldi ai meno abbienti nel segno del vecchio assistenzialismo… di sinistra.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 30 Dicembre 2018

    Hai voglia ‘e cantà

  • MICHELE RICCIARDI 30 Dicembre 2018

    30 Dicembre 2018 — MA FINIAMOLA PER FAVORE di fare sempre deduzioni e constatazioni! Passiamo oltre, perchè questo ci sta portando alla rovina! Ma siamo teledipendenti e loro non lo permettono. E allora chiediamoci il perchè le TV esistono; secondo me è perchè c è chi li guarda… E secondo voi?

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )